Lo ha deciso l'Asl

Pisa, meningite: vaccino gratis per gli studenti universitari fuori sede

di Domenico Coviello - - Cronaca

Stampa Stampa
Gli affitti salati portano via l'80% del budget degli studenti universitari

Studenti universitari, a Pisa sono migliaia

PISA – La lotta alla meningite passa anche dalla vaccinazione degli studenti universitari. Soprattutto in una città molto amata dai giovani come Pisa: meno di 90 mila abitanti residenti e decine di migliaia di studenti, molti fuori sede, provenienti da mezza Italia per frequentare oltre alla Statale, anche la Scuola Normale e la Scuola Superiore di Perfezionamento Sant’Anna.

Così l’Asl locale ha reso noto, lunedì 8 febbraio, che gli studenti universitari fuori sede potranno ora vaccinarsi gratis contro il meningococco C. Per farlo, ha precisato l’Azienda sanitaria, «è necessario telefonare al call-center (numero 800-177744 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 13.30 alle 17) e presentarsi nel giorno e ora indicati con il libretto universitario».

L’Asl pisana assicura anche che «la fornitura di vaccini è sufficiente e che sono stati potenziati gli ambulatori destinati alla vaccinazione: ovviamente, visto l’alto numero di studenti, è possibile che nei primi giorni il call center sia sovraccarico ma nei prossimi giorni sarà potenziato in previsione di un maggiore afflusso».

Infine, l’azienda sanitaria ha diffuso alcuni dati sulla vaccinazione nella zona pisana: per la fascia di età 11-20 anni che conta circa 16.800 residenti «sono state somministrate 7.588 dosi, con una copertura della popolazione del 45%», mentre per la fascia di età 21-45 anni (circa 65.430 residenti) «i vaccinati sono stati 6.185 vaccinati con una copertura del 10%».

Tag:, , , ,

Domenico Coviello

Domenico Coviello

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.