L'accertamento interno

Pistoia: niente ticket e liste d’attesa per i dipendenti Asl. L’inchiesta e i provvedimenti disciplinari

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

MEDICINA : MEDICO DEL SISTEMA SANITARIOPISTOIA – Secondo l’accusa, si comportavano con i servizi dell’Asl come se fossero stati in casa loro. Alcuni dipendenti dell’Asl di Pistoia avrebbero aggirato le liste di attesa e il pagamento del ticket, sottoponendosi ad esami e prestazioni sanitarie, passando avanti ad altri cittadini e senza pagare un centesimo. La vicenda, riportata da La Nazione, riguarda almeno 25 persone, finite sotto provvedimento disciplinare da parte della dirigenza aziendale. Il meccanismo di aggiramento delle liste d’attesa sembra avvenisse attraverso il sistema telematico di prenotazione. I dipendenti entravano nel portale dell’azienda, inserendo i loro esami come fossero pazienti esterni e in questo modo saltavano le attese, passando avanti e fruendo del servizio senza ticket.

Secondo la denuncia riportata dal giornale, il caso sarebbe scoppiato a fine marzo, dopo una segnalazione effettuata all’ufficio anti-corruzione dell’azienda sanitaria pistoiese: qualcuno all’interno dell’Asl si sarebbe accorto di quel che accadeva. Dall’indagine interna sarebbero arrivate le conferme.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.