Ordinanza del Comune

Firenze: due casi sospetti di virus Dengue. Scattata la profilassi in centro e nel Quartiere 2

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa
La zanzara della dengue

La zanzara che trasmette il virus dengue

FIRENZE – Due casi sospetti, a Firenze, di virus dengue, la malattia tropicale che causa stati febbrili e che si diffonde attraverso la zanzara tigre. Scattano, come spiega una nota del Comune, le misure di profilassi. A cominciare dalle aree che si trovano in Borgo Pinti, via della Colonna e nelle strade limitrofe. Dopo la segnalazione, sono stati immediatamente attivati gli interventi. Il virus si trasmette con la puntura di zanzara e per questo motivo, ed in via precauzionale, l’amministrazione ha subito emanato un’ordinanza urgente per effettuare la disinfestazione nelle zone frequentate dal malato. Le aree erano già individuate dai tecnici della società partecipata dei rifiuti Quadrifoglio dopo un sopralluogo.

Un secondo caso di sospetta dengue è stato riscontrato a Firenze, questa volta nel Quartiere 2. Anche in questo caso l’amministrazione ha subito attivato gli interventi previsti dall’apposito protocollo. Per questa ragione gli addetti della Quadrifoglio effettueranno una disinfestazione delle zanzare nelle zone frequentate dal malato: la parte finale di via Sant’Andrea da Verrazzano e le strade limitrofe, nel tratto compreso tra via Aretina Nuova e via delle Mulina di San”Andrea. L’intervento scatterà alle 8 di domani.

 

Tag:, ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Tutto come previsto, come per il caso di Pistoia di alcune settimane addietro.
    Mi sto chiedendo quale sia la logica dell’ASL relativamente alla disifestazione:
    colui che è stato infettato in via della Colonna non potrebbe essersi recato a Rifredi e all’Isolotto ed essere stato punto nuovamente da un’altra zanzare tigre?
    Come al solito si agisce con troppa superficialità.
    Faccio inoltre notare che da diversi anni le disinfestazioni o sono fatte male o non vengono eseguite affatto.
    Alla prossima dengue.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.