La decisione dopo l'Assemblea

Monte Paschi: Conversione Bond, il consiglio d’amministrazione fissa il prezzo a massimi 24,9 euro per azione

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Giorni caldi questi per la Fondazione del Monte dei Paschi

SIENA – Il cda di Mps, nell’ambito dell’operazione di aumento di capitale, ha fissato a 24,9 euro il prezzo massimo di sottoscrizione a cui verranno convertite in azioni in obbligazioni subordinate nell’ambito dell’offerta volontaria di sottoscrizione. Tale prezzo tiene conto del raggruppamento già annunciato nel rapporto di una nuova azione ogni 10 esistenti. Lo annuncia in una nota il Monte dei Paschi di Siena. Il board ha deliberato di dichiarare inscindibile l’aumento di capitale per 5 mld di euro, comprensivo dell’eventuale sovrapprezzo, da deliberarsi integralmente entro il 31 dicembre 2016, nonché in esercizio parziale della delega attribuita di aumentare a pagamento il capitale, con esclusione del diritto di opzione, per un importo complessivo di 4.289.544,04 euro al servizio di Liability Management, già deliberato lo scorso 14 novembre. Qualora, precisa la nota, l’operazione complessiva di aumento di capitale inscindibile non dovesse essere effettuata, la componente di aumento inerente al Lme non troverà esecuzione.

L’aumento di capitale sarà da liberarsi esclusivamente in denaro mediante re-investimento del corrispettivo dell’acquisto degli strumenti finanziari oggetto delle operazioni di Liability Management già annunciato, mediante emissione di azioni ordinarie prive del valore nominale, con godimento regolare, nel numero massimo che verrà fissato in funzione del rapporto tra il corrispettivo per l’acquisto previsto per ciascuna specifica categoria di strumenti finanziari oggetto di Lme e il prezzo di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione. Tale prezzo sarà pari a quello che lo stesso Consiglio fisserà con successiva delibera per le azioni da emettersi nell’ambito di offerte di sottoscrizione finalizzate al collocamento della restante porzione del complessivo aumento di capitale da 5 miliardi di euro.

Il Consiglio ha altresì stabilito che l’eventuale parte dell’aumento di capitale al servizio dell’Lme non sottoscritta potrà essere riservata ad eventuali altre tranches dell’aumento di capitale complessivo.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.