Si tratta di resti di edifici

Firenze tramvia: trovati reperti, bloccati i lavori in via Guido Monaco

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – Sembrava impossibile che in una città come Firenze prima o poi non accadesse. Finché gli scavi per i lavori della tramvia sono rimasti nelle zone periferiche tutto è filato più o meno liscio, ma adesso che, giunti in via Guido Monaco, ci si approssima al centro nascono problemi. Sono stati scoperti dei resti di edifici da identificare. Lo annuncia l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, lavori più lenti, per circa 20 giorni, nel cantiere delle nuove linee tramviarie di Firenze di via Guido Monaco, nei pressi della stazione. A causare il rallentamento, «il ritrovamento, nel corso degli scavi di alcuni resti di edifici, che occorre identificare meglio. Ci lavoreranno nelle prossime settimane alcuni tecnici della Sovrintendenza, e per questo i lavori andranno più lentamente. Secondo i tecnici di Palazzo Vecchio, però non si tratterebbe di reperti ma presumibilmente solo di rimasugli di demolizioni di vecchie strutture ereditate da precedenti operazioni di riassetto dell’area».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.