E' successo in via Fiesolana

Firenze: iracheno 29enne pestato nelle vie del centro, è grave in ospedale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Pestato a calci e pugni in centro a Firenze: versa in gravi condizioni, forse è in pericolo di vita, un cittadino iracheno di 29 anni, che non avrebbe precedenti penali. Due o più persone – sono in corso gli accertamenti da parte della polizia per identificare gli autori – questa mattina intorno alle 5 avrebbero aggredito il giovane, picchiandolo a sangue e lasciandolo tramortito in mezzo alla strada, dove poi è stato trovato dagli agenti delle volanti. L’uomo, privo di senza sensi quando è stato trovato in via Fiesolana, all’angolo con via di Mezzo, è stato trasportato in codice rosso da un’ambulanza del 118 all’ospedale di Careggi, dove è stato ricoverato in prognosi riservata.

L’iracheno ha riportato un trauma cranico e lesioni in varie parti del corpo. Sul volto il giovane avrebbe ben visibili i segni di vistose percosse e numerose contusioni, estese anche ad altre zone. L’uomo è in stato di incoscienza.

Le indagini della squadra mobile della questura sono in pieno svolgimento per risalire agli autori dell’aggressione. Sarebbero stati ascoltati anche alcuni testimoni, tra cui i passanti che avrebbero sentito delle grida e poi chiamato il 113. Al vaglio degli investigatori ci sono anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona di via Fiesolana.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.