Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Sacre ceneri in Duomo con il cardinale arcivescovo

di Sergio Tinti - - Eventi

La cerimonia delle Sacre Ceneri in Cattedrale con il Cardinale Betori

La cerimonia delle Sacre Ceneri in Cattedrale con il Cardinale Betori

Invitato di riguardo l’Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, nella cattedrale di  Santa Maria del Fiore a Firenze, ieri per la ricorrenza delle Sacre Ceneri.

Per la prima volta quest’anno, una rappresentanza di dame e di cavalieri della delegazione di Firenze ha assistito al rito religioso concelebrato dall’Arcivescovo, Cardinale Giuseppe Betori, egli stesso Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine.

Le dame e i cavalieri della delegazione fiorentina del Santo Sepolcro procedono verso il Duomo

Le dame e i cavalieri della delegazione fiorentina del Santo Sepolcro procedono verso il Duomo

Notevole l’affluenza di fedeli nella Cattedrale nonostante la giornata di gran freddo. Il lungo mantello bianco con la croce rossa potenziata dei cavalieri e il completo color nero delle dame ha richiamato l’attenzione e la curiosità soprattutto dei turisti che non hanno mancato di scattare foto e fare riprese.

Il secolare ordine cavalleresco è un’associazione di fedeli laici a cui la Santa Sede ha affidato la missione speciale di provvedere alle necessità del patriarcato latino di Gerusalemme e di sostenere iniziative ed attività a vantaggio della presenza cristiana in Terrasanta. Non si contano, infatti, le realizzazioni sostenute nel tempo con i contributi dei membri dell’Ordine: dalle scuole alle chiese, dagli ospedali alle borse di studio per studenti meritevoli e bisognosi.

Va annotato che in quest’ultimo periodo la delegazione di Firenze sta vivendo un momento critico in quanto il Delegato Cesare Angotti si è dimesso dall’incarico, incarico nel quale è subentrato ad interim il luogotenente Giovanni Ricasoli Firidolfi.

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.