Le vittime, madre e figlia, erano musiciste

Fuga di gas, due morti in via dei Pilastri

di Sandro Addario - - Cronaca


FIRENZE – Madre e figlia sono state trovate morte in casa stamani poco dopo le 11 dai Vigili del Fuoco, chiamati da un’amica preoccupata perché non rispondevano al telefono. La disgrazia è successa nella centralissima via dei Pilastri. Nessuno si è accorto di niente. Una morte silenziosa probabilmente nel sonno. Sono In corso accertamenti per chiarirne le cause, ma con tutta probabilità si tratta di una fuoriuscita di ossido di carbonio dalla caldaia di casa. La madre, di origine bulgare, si chiamava Ruth Pardo, pianista che ha lavorato a lungo al Conservatorio  Cherubini. La figlia Lara era una violoncellista. Molto scalpore ha suscitato la notizia tra gli abitanti di via dei Pilastri dove le due donne erano conosciute e apprezzate.

Sul posto sono intervenuti le squadre della Centrale dei Vigili del fuoco di via La Farina con un team di specialisti Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radioattivo) e il funzionario di turno. Due pompieri sono stati cautelativamente visitati al Pronto Soccorso di Careggi, perché al momento di entrare nell’appartamento i locali erano saturi di gas nocivi. Tra le persone in strada c’è chi dice di aver visto letteralmente uscire una nuvola di gas, non appena gli stessi soccorritori hanno aperto le finestre.

 

Tag:

Sandro Addario

Sandro Addario

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.