Partenza lunedì 18 febbraio

L’università in rosa: nuovo progetto di orientamento

di stefania ressa - - Cronaca

Imprenditoria al femminile

Imprenditoria al femminile

FIRENZE – Sostenere la rappresentanza femminile ai vertici nelle principali aziende italiane mettendo in risalto la specificità del contributo delle donne in ambito professionale. E’ lo scopo di un nuovo progetto di orientamento in ingresso promosso dall’Università di Firenze, in collaborazione con l’associazione “Valore D”.

Per tre pomeriggi consecutivi, a partire da lunedì 18 febbraio, presso il Liceo Scientifico Castelnuovo, oltre cinquanta studentesse di cinque scuole secondarie di secondo grado del territorio fiorentino (Liceo scientifico Castelnuovo, Liceo scientifico Agnoletti, Polo Liceale Pascoli, Liceo classico Galileo, I.I.S.S. Calamandrei) avranno l’opportunità di ascoltare la testimonianza di alcune professioniste che hanno un ruolo di responsabilità in aziende operanti  nei settori economici, finanziari, scientifici e tecnologici quali GE (General Electric), Novartis, Telecom, Intesa San Paolo e Vodafone.

Questi incontri mirano a favorire una scelta universitaria più consapevole e non determinata a priori da consuetudini di genere. Nell’ultimo anno di scuola secondaria di secondo grado le studentesse partecipanti potranno svolgere un’esperienza all’interno delle industrie che hanno aderito al progetto e partecipare a successivi incontri di approfondimento organizzati dall’Università di Firenze. Non è finita qui: l’Ateneo sta lavorando inoltre anche alla programmazione di altri seminari rivolti a orientatori della scuola e alle famiglie.

stefania ressa

stefania ressa

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.