Lunedì in Palazzo Vecchio la presentazione

Ecco il francobollo per l’Elettrice Palatina, l’ultima erede Medici

di Redazione - - Cultura

Il francobollo per ricordare Anna Maria de' Medici

Il francobollo per ricordare Anna Maria de’ Medici

FIRENZE – Il Presidente di Poste Italiane, Giovanni Ialongo, interverrà lunedì 18 febbraio, a Firenze, alle celebrazioni per il francobollo emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico in occasione del 270° anniversario della morte di Anna Maria Luisa de’ Medici.

La vignetta del francobollo commemorativo, nel valore di 3,60 euro, è stata curata dal Centro filatelico del Polo artistico dell’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e riproduce il dipinto ad olio su tela ovale, dal titolo ‘Anna Maria Luisa de’ Medici’, realizzato da Antonio Franchi tra il 1689 e il 1691, conservato in Palazzo Pitti a Firenze.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente, in cinque colori: e nella tiratura di due milioni e ottocento ottantamila esemplari. Il foglio filatelico foglio si compone di quarantacinque esemplari per un valore di 162 euro. Completano il francobollo la leggenda “Anna Maria Luisa De’ Medici”, le date “1667 1743”, la scritta “Italia” e il valore “€ 3,60”.

L'annullo filatelico per l'ultima discendente Medici

“Questa presentazione – commenta il presidente di Poste Italiane, Giovanni Ialongo – conferma ancora una volta che l’emissione di un francobollo non rappresenta solo un evento interessante per collezionisti e appassionati, ma un vero e proprio appuntamento culturale. Il francobollo che presentiamo rende omaggio alla figura di Anna Maria Luisa de’ Medici, ultima erede diretta della grande casata fiorentina, che con grande lungimiranza e senso dello Stato ha assicurato alla città di Firenze un patrimonio artistico e culturale unico al mondo, che ancora oggi attira ogni anno milioni di visitatori. L’Elettrice Palatina – conclude Ialongo – ha dunque contribuito in modo determinante alla costituzione di quella identità e unità culturale che ha preceduto, e preparato, l’unificazione politica del nostro Paese, creando valore per le generazioni future.”

Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Firenze V.R. utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato a cura della Filatelia di Poste Italiane. Il francobollo e i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet delle Poste italiane.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.