Infermieri di Careggi scioperano: “lavoriamo 12 ore al giorno senza pause” (Video)

Sciopero degli infermieri di fronte l'ingresso del Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi

Guarda l’intervento di Massimo Geri, Rsu Fials Careggi

[tube]http://www.youtube.com/watch?v=XqkrJjgT2v4&feature=youtu.be,604, 350[/tube]

FIRENZE – Hanno incrociato le braccia di fronte l’ingresso principale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi gli infermieri che da tempo chiedono – invano – un incontro con le istituzioni. Questa mattina i lavoratori hanno così deciso di scioperare per denunciare la nuova turnazione da tempo mal digerita. “Siamo almeno in settecento a dover sopportare questa situazione -lamenta Stefano, infermiere -. Ci chiedono, per risparmiare, di lavorare 12 ore al giorno senza pausa pranzo e si appellano al codice deontologico convinti che in questo modo accetteremo quanto ci è stato detto di fare. Il fatto è che noi sopporteremmo condizioni lavorative simili in situazioni straordinarie ma non assiduamente. Un mese fa abbiamo chiesto di incontrare l’assessore al diritto alla Salute Marroni ma non ci ha ricevuti”.

Sciopero degli infermieri di fronte l'ingresso del Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi
Sciopero degli infermieri di fronte l’ingresso del Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi

Sono mesi che l’azienda parla di riorganizzazione per carenza di personale, “ma il problema – tuona Antonietta Porrini, segretario aziendale Uil – non si risolve forzando i dipendenti a lavorare. Dovremmo lavorare 7 ore al giorno ma il nuovo orario ci costringe a lavorarne 12 anche per una decina di giorni consecutivi. E’ diventata una prassi ormai e a noi non sta più bene”.

L’appello lanciato a gran voce dalle sigle sindacali e i dipendenti dell’azienda sanitaria è che la Regione Toscana assuma la responsabilità di incontrare le risorse lavorative per trovare al più presto una soluzione.

Lavoro


stefania ressa

Giornalista

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080