Turismo, la Toscana tira il freno

Turisti in calo in Toscana
Turisti in calo in Toscana
Turisti in calo in Toscana

FIRENZE – Le previsioni meteo poco incoraggianti e la recessione hanno frenato il turismo in Toscana: queste sono le stime di Confesercenti-Assoturismo. In base a uno studio-sondaggio reso noto oggi sono 120.000 i turisti attesi in Toscana, con un calo dell’8% rispetto alla Pasqua 2012.

Dal sondaggio di Confesercenti-Assoturismo, realizzato in Toscana tra un campione di imprese, gli imprenditori ottimisti sono risultati solo il 15% e concentrati soprattutto nelle città d’arte, mentre un altro 20% auspica un trend stabile rispetto allo scorso anno. Il resto degli esercenti ha fatto previsioni negative.

Complessivamente la diminuzione di presenze, rispetto alla Pasqua del 2012, dovrebbe segnare circa il meno 7%-8%. I turisti internazionali continuano a costituire la maggior parte della domanda (circa due terzi degli arrivi), concentrati soprattutto nelle città d’arte, seguite da località termali, il mare, la campagna e la collina.

Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080