Parcheggio di via Faentina: arriva l’accordo con Ferrovie

Raggiunto l'accordo sul parcheggio di via Faentina
Raggiunto l'accordo sul parcheggio di via Faentina
Raggiunto l’accordo sul parcheggio di via Faentina

FIRENZE – Gli abitanti di via Faentina avranno finalmente il loro parcheggio. Dopo più di un anno l’accordo con FS Sistemi Urbani (proprietario dell’area ndr) è ormai definito – si legge nella nota diffusa dai consiglieri Massimo Sabatini e Tommaso Grassi che si sono occupati in prima persona della vicenda -. Dopo l’anticipazione avuta in commissione urbanistica dalla controparte tecnica, ecco la prima apertura sul fronte politico. Dopo un anno di battaglie e sollecitazioni all’amministrazione, abbiamo ricevuto dall’assessore Mattei i chiarimenti che volevamo in consiglio comunale – dicono i consiglieri -. Il Comune riprenderà in carico la manutenzione ordinaria e straordinaria del parcheggio, restituirà alla struttura adeguata illuminazione e riporterà il decoro con i necessari interventi di pulizia. Presto ci saranno resi noti i dettagli formali dell’accordo, ma quel che conta è il fatto che oggi i cittadini di quella zona possono dire di aver vinto la loro battaglia”.

Adesso, dunque, resta da definire soltanto i dettagli tecnici e cioè quanto il Comune dovrà corrispondere a Ferrovie per la manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura. Non solo: è stata ventilata l’ipotesi di trasferire la fermata dell’autobus – attualmente situata nella rientranza di via Faentina – all’interno del parcheggio.

I cittadini hanno a lungo denunciato il degrado in cui versa, ancora oggi, il parcheggio Salviati. Degrado che Firenze Post ha denunciato proprio un mese fa facendo luce sulle criticità di uno spazio, sì abbandonato a se stesso ma che comunque sarebbe logisticamente perfetto per i residenti; che hanno aperto un gruppo su Facebook per far sentire la loro voce chiedendo più volte di mantenere aperta l’area sulla quale Fs tramite una sua società (ex Metropark, ora Fs Sistemi Urbani) aveva alzato la sbarra rendendo la sosta gratis dopo ripetuti atti di vandalismo all’interno del parcheggio.

facebook


stefania ressa

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080