Piatti veloci e gustosi

“Insalata Caesar”, con petto di pollo croccante nel cestino di parmigiano

di Anna Maria Tinti - - Ricette veloci e gustose

Casear salad

“INSALATA CAESAR “, CON PETTO DI POLLO CROCCANTE NEL CESTINO DI PARMIGIANO

 

L’ insalata Ceasar e’ uno dei piatti piu’ popolari negli Stati Uniti. In Italia non mi sembra molto conosciuto, ma nei miei ristoranti all’ estero se ne servivano moltissime al giorno. Viene condita con una salsa molto appetitosa; inoltre con l’ aggiunta di un po’ di pesce o di carne si trasforma in un piatto completo per un pranzo veloce.

A detta dei piu’, la paternita’ della Caesar salad viene attribuita allo chef Cesare Cardini, nato a fine 800 sul Lago Maggiore e poi emigrato negli States dopo la prima guerra mondiale con il fratello Alessandro. I fratelli Cardini vissero in San Diego, ma gestirono un ristorante in Tiijuana per aggirare il periodo del proibizionismo in USA, ed accogliere cosi’ gli americani che andavano nel suo locale per festeggiare senza limitazioni di alcolici.

Si dice pure che la ricetta originaria non includesse le acciughe ma in quasi tutti i ristoranti, oggi, vengono aggiunte ; a mio parere danno quel gusto appetitoso tipico della Caesar , ma se non le gradite potete anche toglierle.

 

INGREDIENTI per 4 persone, TEMPO DI PREPARAZIONE 30 minuti

 

( per l’ insalata )

 

lattuga romana q.b.;
2 rosso d’ uovo (se non vi piace l’uovo crudo, potete far cuocere le uova nell’acqua bollente per 1 minuto e poi sgusciarle);
sale e pepe al gusto;
4 spicchi di aglio;
4acciughe dissalate;
200 ml olio extra vergine di oliva ;
2 cucchiai di succo limone appena spremuto;
1 cucchiaio di salsa Worcestershire;
4cucchiai di mostarda di Digione;
3 cucchiai di aceto ;
100 gr di parmigiano a scaglie;
2 fette grandi di pane casareccio senza crosta e tagliate a dadini di 2 cm circa.

 

Per i cestini di parmigiano

calcolare tre cucchiai belli colmi di parmigiano per cestino

Per i petti di pollo

2 petti di pollo tagliati a striscioline;
poca farina per infarinarli;
50 gr di burro;
1/2 bicchiere di vino bianco da cucina.

 

Prima di tutto preparare i cestini di parmigiano

Mettere a scaldare una padella antiaderente, quando e’ bella calda distribuire i tre cucchiai di parmigiano grattugiato. Con il polso muovere la padella per distribuire bene il formaggio per tutto il fondo.

Lasciar fondere uniformemente formando un disco, girarlo con una spatola sottile e cuocerlo pochi istanti sull’altro lato.

Per dare la forma di cestino trasferire subito la cialda ancora caldissima su una ciotolina o uno stampino rovesciato a freddare ; proseguire fino ad avere i quattro cestini pronti.

 

Ora prepariamo il pollo

 

Tagliare il petto di pollo a strisce ed infarinarlo.

Mettere la padella antiaderente, far sciogliere il burro ed aggiungere le striscioline di petto di pollo;

aggiustare di sale e far rosolare, quindi mettere il vino e farle diventare belle dorate.

 

 

Per i crostini di pane ( croutons)

 

Eliminare la crosta e tagliarlo a quadretti di 2 cm ; mettere un cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio (oppure frullare uno spicchio di aglio e unitelo all’olio)nella padella antiaderente

Far tostare i quadretti di pane a fuoco moderato.e poi metterlo a scolare su una carta da cucina

 

Preparare l’insalata

 

Lavare l’ insalata, asciugarla bene e tagliare le foglie a pezzi non troppo piccoli.

Mettere nel bicchiere del robot il succo di limone, l’uovo (se non vi piace crudo, cuocere prima l’uovo nell’acqua bollente per 1 minuto), l’aceto, l’aglio, la salsa worcestershire, la senape di Digione, il sale, il pepe macinato fresco e cominciare a frullare il composto, unendo poco alla volta l’olio, fino ad ottenere una salsa densa simile alla maionese

 

Per servire

 

Mettere un cestino di parmigiano nel piatto, riempire con le foglie di lattuga romana, unire i crostini di pane e le striscioline di pollo, condire il tutto con la salsa ottenuta e cospargerlo con le scaglie di parmigiano

 

VINI DA ABBINARE

 

Quando il Cardini invento’ questo piatto forse non si beveva vino, anche in conseguenza del proibizionismo. Inoltre io conosco un detto che predica:” niente vino con le insalate!” Comunque se dovessi abbinare un vino, penso che un buon Sauvignon Bianco si accompagni molto bene alla Caesar salad,

 

ENGLISH VERSION

 

The Caesar’ s salad it’s by far the most popular salad in the United States, In Italy it doesn’ t seam very popular, but in my restaurants abroad we were preparing many a day. It is tossed with a very tasty sauce, and adding some fish or meat it turns into a complete meal for a quick lunch.

This dish was originally created in 1924 by Italian chef Caesar Cardini he was born near Lago Maggiore, Italy, in 1896; and with his brother Alex emigrated to the U.S. after World War I. The Cardini’s lived in San Diego but operated a restaurant in Tijuana to circumvent the Prohibition period in USA. The original recipe for this salad did not include the anchovies, but I think this ingredient adds that tantalizing taste to it.

If you don’ t like raw eggs, you can use coddled eggs

(bring a small pot of water to fast boil and gently place the egg into it and cook for 60 seconds. Remove the egg from the water and cool off under cold water to stop the cooking process.)

 

INGREDIENTS ( 4 people )

 

for the salad

 

Romaine Lettuce 2 heads;
2 egg yolk or 2 coggled eggs;
pepper and salt to taste;
4 garlic cloves;
4 anchovies;
4 tablespoons Dijon mustard;
2 tablespoons freshly squeezed lemon juice;
2 tablespoon Worcestershire sauce;
3 tablespoons wine vinegar;
200 ml extra virgin olive oil;
100 gr shredded parmesan;
2 large chunks rustic bread cut into 2 cm cubes.

 

For the parmesan baskets

 

three tablespoon of shredded parmesan each basket

 

For the chicken breast

 

2 chicken breast cut into strips;
some flour;
50 gr butter;
1/2 glass aof white wine.

 

Let’s start making the Parmigiano baskets

 

Heat a skillet over medium-high heat.

Sprinkle cheese into a disk shape

Allow cheese to get slightly golden underneath, then carefully remove it using a spatula.

Quickly drape cheese disk, golden side up, over an upside-down glass and form into a bowl.

Allow to cool completely.

 

Now prepare the chicken breast

 

Sprinkle the chicken breast pieces with salt and pepper, coat them with the flour and put in a pan on small fire with the butter, add the white wine let cook some minutes and when all the pieces are browned evenly, take them out and place them on a plate.

 

Making the croutons

 

Put the bread cubes in a pan with some olive oil and a minced garlic clove, salt and pepper, and let toast until golden brown

 

Making the salad dressing

 

 

In a processor combine : 2 egg yolk or 2 coggled eggs, pepper and salt, the garlic cloves, 4 anchovies, 4 tablespoons Dijon mustard, 2 tablespoons freshly squeezed lemon juice, 2 tablespoon Worcestershire sauce, 3 tablespoons wine vinegar; blend well and slowly add olive oil until it thickens as a mayonnaise

 

To serve

 

Place a Parmigiano basket in a dish, add the lettuce the croutons and the chicken breast sprinkle with shredded Parmesan and dressing

 

WINE TO PAIR

 

Given the locale and the year this dish was invented probably means it wasn’t paired with wine, and also traditionally the salad has been considered “unfriendly” to wine; But I think a Sauvignon Blanc it just right.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.