Skip to main content
Archivio di Stato

La Stefano Ricci restaura volumi dell’Archivio di Stato

Archivio di Stato
L’Archivio di Stato di Firenze

FIRENZE – Accordo tra l’Archivio di Stato di Firenze e la casa di moda fiorentina Stefano Ricci per il restauro e la digitalizzazione di 12 volumi.  La scelta è ricaduta sui documenti prodotti dalle Arti fiorentine ed in particolare delle Arti del Tessile: lana, lino, seta del periodo che intercorre tra i secoli XIV e XVIII. Sono particolarmente danneggiati dall’usura e dal tempo, ma verranno restaurati in un periodo da sei mesi ad un anno.

Soddisfazione è stata espressa dalla direttrice dell’Archivio di Stato Carla Zarrilli per il contributo che la Stefano Ricci spa ha voluto dare a questa importante opera di restauro. E’ la prima volta che questo avviene ad opera dei privati ma si spera che possa essere solo l’inizio, in vista anche di un un progetto di banca dati online dell’architetto Giuseppe Poggi, in occasione delle prossime celebrazioni dei 150 anni di Firenze Capitale.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741