Skip to main content

Il Pulpito di Donatello si «rifà il look»

Prato, il Pulpito di Donatello sottoposto a restauro
Prato, il Pulpito di Donatello sottoposto a restauro

PRATO – Il Pulpito di Donatello si «rifà il look». Uno dei più importanti e significativi tesori artistici di Prato è infatti, da oggi, al centro di un restauro che durerà circa tre mesi. Da questa mattina la ditta Meridiana di Monsummano Terme è impegnata in un lavoro di conservazione della preziosa opera quattrocentesca che si trova sulla facciata della cattedrale di Santo Stefano, in piazza Duomo. Il pulpito fu ideato da Donatello per mostrare alla piazza sottostante la reliquia del Sacro Cingolo della Madonna, custodita all’interno della chiesa.

Quello appena iniziato non sarà comunque l’unico intervento dedicato al celebre Pulpito, ma il primo di una lunga serie. Obiettivo: riportare a nuova vita la struttura. Intanto, si procede col restauro della cimasa, ovvero il bordo superiore del parapetto. Il marmo con cui è fatta la balaustra è infatti originale e si sta lentamente sgretolando a causa delle intemperie.

Per eseguire le operazioni, la Meridiana restauri si avvale di un trabattello, ovvero un ponteggio mobile, che sarà montato ogni giorno e smontato a sera. Ma non è tutto. Come già accennato, dalla cimasa si passerà poi al secondo step del restauro, ovvero al consolidamento del resto del pulpito, comprese le formelle decorate, copie conformi di quelle originali (che invece si trovano all’interno del Museo dell’Opera del Duomo) realizzate nel 1970.

“Gli ultimi interventi di restauro del pulpito risalgono alla fine del ‘700 – spiega don Renzo Fantappiè direttore dell’Ufficio Beni culturali della diocesi di Prato –, smog e usura del tempo hanno reso necessari e non più rinviabili questi lavori”. Queste singole operazioni sul Pulpito di Donatello verranno realizzate grazie al contributo del Rotary Club di Prato.

Attualmente si trova in fase di restauro anche il campanile, le cui parti esterne saranno interamente consolidate e risistemate.

 

pulpito di donatello


Giulia Ghizzani

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741