Musica

L’Album Biango, Elio e le storie tese. Recensione e tracklist.

di Maria Alessia Del Vescovo - - Eventi

Elio e le storie tese: Biango

La band italiana Elio e le storie tese sforna un album di nuovo di zecca con 15 brani inediti: “Biango”. Il disco, uscito il 7 maggio scorso, è ai vertici delle classifiche tra i più venduti e conferma quindi gli EELST come una band molto amata dal pubblico italiano.

Sicuramente è un gruppo sa creare un mix di sonorità particolari con testi a volte impertinenti e altre molto creativi che rendono ogni loro brano un pezzo irripetibile.

Il modo di giocare con la musica e le parole è noto e, con la solita ironia, hanno dato la spiegazione del titolo: Bianco perché ricorda molto The White Album dei Beatles e per questo hanno sostituito la g con la c per evitare qualche problema di diritti, ma bianco anche come l’albume dell’uomo cotto o perché sono la band andata più in bianco della storia..

Fatto sta che l’album contiene collaborazioni importanti: Eugenio Finardi, Nek, Vittorio Cosma, Fabio Treves e gli Area.

Forse una delle canzoni più belle è “il Complesso del Primo Maggio” che ha spopolato in rete negli ultimi tempi e che ha reso gli “Elii” sempre più forti dopo anche il grande successo ottenuto dopo la partecipazione allo scorso festival di Sanremo.

Con la loro solita teatralità ed il loro inconfondibile umorismo, in “Televisione Russa” parlano di Celentano e Cutugno, poi troviamo le due canzoni sanremesi “Dannati Forever” e “La Canzone mononota” che con arrangiamenti ben fatti esaltano le doti di ottimi strumentisti dei componenti della band.

In “Lettere dal WWW”, parlano delle mail ed in “Enlarge your penis” troviamo un arrangiamento che ricorda molto i primi Police.

In “Lampo”, invece gli Elii raccontano delle foto dei fan che vengono poi condivise sui social network, con una sonorità molto rock anni 80.

“Luigi il pugilista” è invece la storia di un pugile miope che vive con gli occhiali ed “Una sera con gli amici” che riporta citazioni musicali per ironizzare delle malelingue amiche con una strizzatina d’occhio alla musica dei Paltters e di What a wonderful world.

Un altro brano esilarante è “Amore Amorissimo” che inizia con un’imitazione di Domenico Modugno.

“Il tutor di Nerone” vede la partecipazione di Vittorio Cosma con il racconto del rompiscatole telefonico per arrivare poi a “Reggia” (Base per altezza) dove ci sono gli Area con un rock davvero ben suonato, cosi come per il brano successivo “Come gli Area”, con la splendida voce di Demetrio Stratos.

Ne “Il ritmo della musica” c’è tutto il racconto della storia musicale di ogni gruppo..

Chiudono l’album “A Piazza San Giovanni” con la partecipazione di Eugenio Finardi e “Il complesso del Primo Maggio” dove si parla proprio del concerto che vede il concretizzarsi a Roma ogni anno per la festa dei lavoratori,

Gli Elii sicuramente sono una realtà fresca all’interno del panorama italiano e in questo nono album, uscito a cinque anni di distanza dal precedente, mettono tutta loro esperienza musicale con gli scherzi, le melodie accattivanti ed i ritornelli che entrano nella testa e che rendono la band di Parco Sempione inimitabile.

Intanto stanno iniziando le selezioni di “XFactor”, ove troveremo il frontman della band, Elio, quale giudice, confermato proprio in questi giorni assieme a Simona Ventura e Morgan, con la novità di Mika.

Raccontare in poche parole questo album non è facile, per questo l’unico consiglio è ascoltarlo.

Tracklist

1. Televisione Russa
2. Dannati Forever
3. La canzone mononota
4. Il ritmo della sala prove
5. Lettere dal www
6. Enlarge (Your Penis)
7. Lampo
8. Luigi il pugilista
9. Una sera con gli amici
10. Amore amorissimo
11. Il tutor di Nerone
12. Reggia (base per altezza) (feat. Area)
13. Come gli Area
14. A piazza San Giovanni (feat. Eugenio Finardi)
15. Complesso del Primo Maggio

 

L’Album Biango
Recensito da Maria Alessia Del Vescovo il
.
Sommario:
Elio e le storie tese, una delle band più fresche del momento, in questo album mettono tutta la loro esperienza e la loro cultura musicale. Altissimo livello.
Voto: 4 su 5.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.