Azzurri in ritiro fino a giovedì pomeriggio

Calcio, la Nazionale a lavoro a Coverciano

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

 

Azzurri a Coverciano (Foto Bovo)

Azzurri a Coverciano (Foto Bovo)

FIRENZE. Come sempre quando la Nazionale è in ritiro, Firenze in questi giorni è la vera e propria capitale del calcio italiano. Cesare Prandelli – da ieri ufficialmente cittadino onorario di Firenze – fa lavorare un gruppone di 27 azzurri dai quali poi scaturirà la lista dei magnifici 23 da portare in Brasile.

Prima della Confederations Cup ci sono però da giocare un’amichevole contro San Marino venerdì a Bologna e, soprattutto, la partita in casa della Repubblica Ceca valevole per le qualificazioni mondiali che potrebbe dare il via libera agli azzurri per la kermesse verde oro del prossimo anno.

Nei primi giorni di ritiro, l’attenzione però è stata calamitata dal caso Osvaldo. Il romanista doveva aggregarsi alla Nazionale la prossima settimana ma Prandelli ha deciso di escluderlo per motivi disciplinari dopo la lite anche via twitter con l’ex tecnico giallorosso, Andreazzoli.

Tiene quindi banco il codice etico applicato sempre più alla lettera dall’allenatore azzurro: oggi Giorgio Chiellini – uno dei nazionali di più lungo corso – ha comunque detto che il gruppo è d’accordo sul rispetto di queste regole comportamentali, dando di fatto ragione a Prandelli per la scelta, seppure forte, compiuta.

La Nazionale si allenerà a Coverciano anche domani e giovedì mattina, mentre nel pomeriggio partirà in treno per Bologna dove venerdì sera giocherà in amichevole contro San Marino. Poi ci sarà il momentaneo rompete le righe ma lunedì prossimo, entro mezzogiorno, l’Italia tornerà ancora nel centro tecnico federale fiorentino.

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: