Tutti gli eventi dal 31 maggio al 2 giugno

Festival della Viandanza, un viaggio senza confini

di Valentina Porciani - - Eventi

Festival della Viandanza

Festival della Viandanza

MONTERIGGIONI (SI) – Il conto alla rovescia è partito. Dal 31 maggio al 2 giugno Monteriggioni ospiterà la seconda edizione del Festival della Viandanza, la kermesse dedicata agli amanti del viaggiare “lento”, a diretto contatto con la natura e con il territorio. Dopo la “tre giorni” 2012, in cui il tema centrale era stato quello dell’accoglienza, quest’anno il fil rouge dell’appuntamento è rappresentato dalla figura del “viaggiatore”, vero punto di convergenza di tutti gli eventi e le iniziative in programma.

«Il cammino non esiste senza i camminatori – spiega a Firenze Post Luigi Nacci, Direttore Artistico del Festival –. E la cosa bella del viaggiare è che si vive in una realtà assente da distinzioni: tutti i viaggiatori hanno in comune il portare lo zaino in spalla e l’abbandonarsi al viaggio, con i suoi tempi, le sue storie e i suoi paesaggi –  prosegue Nacci -. Siamo pieni di aspettative per questa seconda edizione del Festival – conclude il direttore artistico – proprio perché abbiamo lavorato in un’ottica di condivisione con le associazioni coinvolte e crediamo molto nel modello etico e sociale espresso dai viandanti».

Un calendario ricco di manifestazioni, con oltre 100 ospiti attesi a Monteriggioni.

  • Camminate lungo la via Francigena tra i prati e le colline della Val d’Elsa, dialoghi e colloqui sulla forme di viandanza moderna, dibattiti itineranti, incontri e confronti sul tema del viaggiare “slow” ma anche “low cost”: insomma, ce n’è per tutti i gusti tra le proposte della seconda edizione del Festival. Ecco il programma completo.
  • Tra le performances più attese c’è lo spettacolo di Moni Ovadia “Senza Confini. Ebrei e zingari”, che la sera dell’1 giugno metterà in scena nella piazza di Monteriggioni le parole, i suoni e il folklore dei popoli nomadi per antonamasia. Attesissimo anche il concerto del gruppo Têtes de Bois (venerdì 31 maggio): uno show inedito, in cui la band sarà affiancata sul palco dalle creazioni live di Sergio Staino.

Mentre Monteriggioni scalda i motori in vista della ricca tre giorni, anche il resto della Toscana si prepara per la manifestazione con speciali anteprime del Festival.

  • Ad Altopascio, domenica 26, la scenografa Elena Guerrini porterà in piazza lo spettacolo “Orti Insorti”: una piece teatrale con ingresso “a baratto” (si può entrare portando in dono generi alimentari ndr), centrata sul tema del meditare in cammino.
  • Sempre da Altopascio partirà anche il primo di tre viaggi di “avvicinamento” a Monteriggioni: una camminata collettiva a tappe, lunga più di 70 km, che si concluderà proprio il 31 maggio con il taglio del nastro del Festival della Viandanza. Il secondo itinerario a piedi verso Monteriggioni partirà invece da Radicofani il 27 maggio, mentre il terzo tragitto inizierà dal Passo Cisa e sarà percorso in bicicletta.
  • In parallelo ai tre viaggi verso il Festival della Viandanza, si svolgerà anche l’edizione 2013 del “Cammina Francigena Senese”: cinque giorni di camminate lungo la via Francigena, che partirà sempre da Radicofani per fare tappa a Castiglione d’Orcia, San Quirtico d’Orcia, Ponte d’Arbia e Siena per concludersi proprio a Monteriggioni. Un’iniziativa ancora una volta nel segno del viaggiare lento e a tu per tu con la natura, ma che quest’anno sarà raccontato anche con un diario multimediale in cui i partecipanti pubblicheranno in diretta testi, foto e video del loro viaggio.

«Quella di coniugare viandanza e multimedialità potrebbe apparire come una contraddizione – spiega sempre il direttore artistico Luigi Nacci –. In realtà, quello che vogliamo comunicare è un’idea del viaggiare in purezza: con la tecnologia, ci si può concentrare ancora di più sulla storia del viaggio, sui suoi paesaggi e soprattutto li si può documentare fedelmente. L’importante è farlo con buonsenso e parsimonia, senza diventarne schiavi».

Tag:

Valentina Porciani

Valentina Porciani

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: