Domenica 2 giugno al via la mostra sulla terracotta

Artigianato toscano, il cotto di Impruneta in mostra

di stefania ressa - - Eventi

Anello in terracotta dell'Impruneta

Anello in terracotta dell’Impruneta

IMPRUNETA – L’artigianato in scena all’Impruneta. Domenica 2 giugno prende il via “La terracotta dell’Impruneta e i suoi artigiani”, sotto i Loggiati del Pellegrino in piazza Buondelmonti. La mostra, permanente, nasce da un’idea degli artigiani delle fornaci e dai laboratori della terracotta imprunetini. Ed è stata accolta dall’Assessorato alle politiche per lo sviluppo e la promozione territoriale che ha dato il sostegno e il patrocinio del Comune.

Che la Toscana sia portavoce di un’eccellenza artigiana è cosa ormai risaputa. L’evento, non a caso, intende intuire e trasmettere le potenzialità e le peculiarità delle singole aziende del territorio. Una sorta di vetrina su una realtà che raccoglie una competizione sempre più serrata. Per questo è necessario far sì che il mercato interno sia pronto e, in questo senso, non può che essere necessaria la promozione di un prodotto unico come il cotto imprunetino: elemento d’identità culturale che oggi più che mai ha bisogno di investimenti sulla qualità e sulla ricerca.

L'artigiano Sandro

L’artigiano Sandro

Sono dieci complessivamente le ditte artigiane che attraverso l’esposizione dei propri manufatti, faranno conoscere e promuoveranno una maestria artigianale che è tipica e che viene da lontano. Le proprietà chimico fisiche della terracotta di Impruneta, dalle qualità antigelive al caldo tono rosato che la rendono inimitabile, si potranno apprezzare nei giorni della mostra non solo grazie alla presenza più tradizionale di orci, vasellame e oggetti d’arredo ma anche di prodotti nuovi di design adatti ad essere inseriti anche in contesti urbani e architettonici. Sarà l’occasione per osservare in un unico luogo oggetti in terracotta prodotti nelle manifatture imprunetine sparse sul territorio.

Tag:

stefania ressa

stefania ressa

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: