Ordinanze proibivano i bagni in mare a causa di liquami

Estate, revocato il divieto di balneazione in Versilia

La costa ed il mare della Versilia
La costa ed il mare della Versilia

VIAREGGIO – Arriva il caldo e l’estate, insieme ad una buona notizia. L’Arpat, l’agenzia regionale di protezione ambientale della Toscana, ha reso noto che in base ad analisi suppletive possono riaprire tutte le aree di balneazione dei comuni di Camaiore, Carrara, Pietrasanta (solo area balneazione Foce fosso Motrone) e Viareggio, mentre per gli altri comuni le analisi sono in corso.

Revocato dunque il divieto di balneazione in alcuni tratti di mare della Versilia dove, da alcuni giorni, ordinanze proibivano i bagni in mare a causa di liquami inquinanti che avevano superato i limiti nella rilevazione del 10 giugno scorso.

Le forti piogge e le mareggiate delle scorse settimane avrebbero provocato un movimento di acqua dai fossi, dove spesso si concentrano scarichi abusivi in mare. Perciò il 10 giugno le analisi dell’Arpat avevano riscontrato concentrazioni di escherichia coli, batterio che segnala la presenza di feci, in misura molto superiore al limite di legge.

 

mare, Versilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080