Ad ottobre il procuratore Quattrocchi lascerà

Ilda Boccassini fa domanda per procuratore capo a Firenze

Ilda Boccassini ha fatto domanda per Capo Procura a Firenze
Ilda Boccassini ha fatto domanda per Capo Procura a Firenze

FIRENZE – La notizia è rilevante perché pesante è il nome, nel panorama della giustizia italiana, di Ilda Boccassini. Il procuratore aggiunto di Milano ha presentato domanda per il posto di procuratore di Firenze, incarico ora ricoperto da Giuseppe Quattrocchi che lascerà ad ottobre per raggiunti limiti di età. Tra i molti magistrati che hanno chiesto il trasferimento nel capoluogo toscano, dove sono in corso importanti inchieste, anche il procuratore aggiunto di Milano Armando Spataro.

Al nome della Boccassini sono legati tanti processi che vedono come imputato l’ex premier Silvio Berlusconi. La Boccassini entrò in magistratura nel 1979. Nel 2008 rifiutò la nomina a procuratore generale di Verona e in quello stesso anno presentò domanda sempre per la Procura fiorentina, incarico che però non le venne affidato. Ora potrebbe essere la volta buona.

Il trasferimento nel capoluogo toscano è molto ambito, indagini importanti fanno capo ora a Firenze. Dall’ultima sul giro di escort in due alberghi della città a quella sul nodo fiorentino dell’Alta velocità. E ancora l’inchiesta che coinvolge i parlamentari Pdl Denis Verdini e Massimo Parisi relativa ai presunti finanziamenti indebiti che sarebbero stati percepiti dalla Società editrice del Giornale della Toscana. E proprio a Firenze si continua a indagare sulle stragi di mafia del ’93, alla ricerca dei mandanti.

Boccassini, procura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080