L’aggressore è un uomo psicologicamente instabile

Pisa, accoltella e getta acido su passante

Episodio di ordinaria follia a Pisa, passante accoltellato e sfigurato con l'acido
Episodio di ordinaria follia a Pisa, passante accoltellato e sfigurato con l’acido

PISA – Episodio di ordinaria follia a Pisa. Ha accoltellato alla schiena un passante poi, quando questi è fuggito, lo ha rincorso e gli ha versato una sostanza corrosiva sul volto. Nella fuga, l’aggressore ha perso il portafogli, si è presentato in questura ed è stato arrestato. Si tratta di un pisano di 40 anni, psicologicamente instabile: avrebbe agito senza movente e scegliendo a caso la vittima. E’ stato arrestato per tentato omicidio. L’aggredito è un pisano di 50 anni: non è in pericolo di vita, ma ha riportato cicatrici permanenti al volto.

Sorprendente anche quello che la Squadra Mobile ha trovato nell’abitazione dell’aggressore: una palestra per il combattimento e il lancio di coltelli, con tanto di pareti di compensato e di un manichino da sarte da usare come bersaglio. Trovati numerosi coltelli, armi bianche, materiale da esercitazione per il combattimento, sostanze chimiche, baker e tanks usate per miscelare composizioni chimiche. Sparsi per l’appartamento, peraltro in pessime condizioni igieniche e senza acqua corrente, c’erano numerosi flaconi vuoti di metadone. Gli agenti hanno trovato anche felpe scure con cappuccio e guanti tagliati alle dita, oltre a libri sulle arti marziali e sul combattimento con armi bianche.

 

 

pisa, Polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080