Skip to main content

Rifiuti, Toscana al top per raccolta di tv, frigo e monitor

Raccolta rifiuti elettronici, Toscana al top
Raccolta rifiuti elettronici, Toscana al top

FIRENZE – Venti milioni di chili di rifiuti di apparecchiature elettriche e elettroniche raccolti nel 2012. Così la Toscana ha conquistato la vetta nel Centro Italia, +2,08% in controtendenza rispetto al trend nazionale (-8,51%). Risulta anche la più virtuosa dell’area con una media pro capite di 5,60 kg per abitante.

Dati questi del Dossier 2012 realizzato dal Centro di Coordinamento RAEE con il patrocinio della Regione, presentato stamani alla presenza dell’assessore regionale all’ambiente e all’energia Anna Rita Bramerini, del direttore generale del Centro di Coordinamento RAEE, Fabrizio Longoni e del consigliere nazionale ANCI, Nicola Nascosti.

Nel corso del 2012, a differenza di quanto accade nel resto del Paese, la Toscana è riuscita ad aumentare i quantitativi raccolti raggiungendo i 20.581.913 kg. Sono 173 i centri di raccolta attivi sul territorio. I Centri di Conferimento ogni 100.000 abitanti risultano 5,07, comprensivi anche di 13 Luoghi di Raggruppamento, ossia le piazzole gestite autonomamente dagli esercizi commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741