Skip to main content
Le griffe false sequestrate dalla Polizia di Firenze a Brozzi

Contraffazione, smantellata centrale del falso «made in China»

Le griffe false sequestrate dalla Polizia di Firenze a Brozzi
Le griffe false sequestrate dalla Polizia di Firenze a Brozzi

FIRENZE – Smantellata una centrale del contraffatto made in China, le volanti della Polizia di Firenze hanno sequestrato a Brozzi, in via dei Vespucci, oltre 30.000 griffe false, ben 4.000 borse con marchi falsi.

L’operazione è scattata durante una serie di controlli nella periferia cittadina tra Brozzi e Peretola. Gli agenti hanno fermato un furgone condotto da un cinese che stava entrando in un grosso garage. All’interno del mezzo diversi scatoloni di cartone, alcuni dei quali aperti e da si intravedevano borse di grandi marche italiane e straniere. Tutte ovviamente contraffatte.

Tra il materiale con marchi falsi anche scarpe di lusso, portafogli, nonché 16.000 placche, 2.400 fibbie metalliche, 600 moschettoni e 6.000 etichette tutti riproducenti loghi di famose aziende di alta moda.

Il conducente del veicolo, incensurato e regolare in Italia, è stato denunciato per i reati di ricettazione ed introduzione nello Stato di prodotti con marchi falsi.

contraffazione, Polizia


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741