Nell'occasione della mostra di Zhang Huan

Il Forte Belvedere riapre lunedì 8 luglio

di stefania ressa - - Eventi

Il Forte Belvedere

Il Forte Belvedere

FIRENZE – Domani, lunedì 8 luglio, il Forte Belvedere sarà restituito ai fiorentini. Sono passati cinque lunghi anni dalla morte dei due giovani, Luca Raso e Veronica Locatelli precipitati dai bastioni del Forte, che portò la Magistratura a disporre il sequestro della struttura. Cinque anni durante i quali quello che rappresenta uno degli edifici più belli di Firenze – progettato dal Buontalenti – è stato sigillato per consentire i lavori di messa in sicurezza.

La riapertura è prevista alle 18 alla presenza del sindaco Matteo Renzi, e si svolgerà in occasione della mostra dell’artista cinese Zhang Huan, “L’anima e la materia”. Il Forte e l’esposizione saranno visitabili gratuitamente fino alle 21, con la possibilità di visite guidate ogni 15 minuti.

Non solo: i ragazzi che hanno perso la vita precipitando dall’edificio, saranno ricordati con l’omaggio di una giovane violinista – Cecilia Merli – del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, che eseguirà un brano tratto da ‘Thais’ di Jules Massenet.

Sarà, insomma, una serata memorabile a lungo attesa dai cittadini che – per l’occasione – saranno pure deliziati da un concerto del maestro Giuseppe Lanzetta con l’Orchestra da camera fiorentina. Dal giorno successivo alla riapertura e fino al 13 ottobre il Forte Belvedere sarà, inoltre, visitabile nell’orario della mostra dalle 10 alle 20.

 

 

 

 

Tag:,

stefania ressa

stefania ressa

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: