«Non è detto che non ci sia altra soluzione che il ritorno alle urne»

Berlusconi, Rossi: «Accetti condanna o Pd rompa con il Pdl»

di Redazione - - Politica

Enrico Rossi attacca Silvio Berlusconi

Enrico Rossi attacca Silvio Berlusconi

FIRENZE – «O Berlusconi tace e accetta la condanna o la rottura diventa inevitabile nell’interesse del Paese e della democrazia. O gli attacchi eversivi di Berlusconi cessano immediatamente o il Pd dovrà rompere con il Pdl. E non è detto che non ci sia altra soluzione che il ritorno alle urne». Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

«Non si può andare avanti –aggiunge il Governatore- così Berlusconi si macchia anche del delitto di far cadere il governo Letta. Le sentenze devono essere eseguite e non si può derogare dall’art 3 della Costituzione che sancisce che i cittadini sono eguali davanti alla legge. Se Berlusconi continua a parlare, a voler dettare l’agenda al governo, a ricattare Napolitano con la richiesta di grazia, e a volersi riconfermare come unico capo della destra, io penso che il Pd non potrà continuare la collaborazione con il Pdl».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.