Uno arrestato dalla Polizia

Firenze, ladri alla Rari Nantes

di Redazione - - Cronaca

La sede della Rari Nantes a Firenze

La sede della Rari Nantes a Firenze

FIRENZE – Un ventisettenne romeno è stato arrestato intorno alle 6 del mattino dagli agenti delle volanti. Con un complice, che è riuscito a fuggire, aveva portato a termine tre furti in altrettanti locali nella zona di Bellariva, due dei quali alla Rari Nantes. Nello zaino, oltre ad arnesi da scasso e a due ricetrasmittenti, i poliziotti hanno ritrovato numerose monete e un cellulare risultato di proprietà della società sportiva: nella segreteria erano incise le istruzioni per i corsi di nuoto. Secondo

I due ladri prima erano entrati in un bar vicino dove erano riusciti a prendere 60 euro e alcuni generi alimentari prima di essere sorpresi dal titolare che, allarmato da alcuni rumori, era sceso costringendoli alla fuga. Poco dopo sono entrati negli uffici della Rari Nantes dove hanno rovistato e preso il cellulare. Poi hanno forzato la porta d’ingresso del caffè della Rari arraffando 350 euro dalla cassa. Saliti in sella alle loro bici si sono diretti verso viale Europa. E’ qui che gli agenti di una volante, ai quali era arrivata la descrizione dei ladri, li hanno visti. Il 27enne è stato bloccato e arrestato, l’altro è fuggito.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.