Lo rende noto il difensore dell’indagato, l’avvocato D’Avirro

Università: inchiesta concorsi truccati, archiviato il professor Gensini

di Redazione - - Cronaca

Il prof. Gianfranco Gensini

Il prof. Gianfranco Gensini

FIRENZE – Il procedimento penale nei confronti del professor Gianfranco Gensini, relativo ai concorsi universitari che sarebbero stati pilotati, è stato archiviato. Lo rende noto il difensore dell’indagato, l’avvocato Nino D’Avirro.

L’inchiesta iniziò a Bari nel 2002 e ipotizzava l’esistenza di un gruppo di professori e ricercatori universitari che, operando in varie città, avrebbe pilotato in Italia i concorsi di cardiologia. A Firenze arrivarono gli atti sul professor Gensini, all’epoca preside della facoltà di medicina, accusato di falso e corruzione.

«Il gip di Firenze –ha spiegato D’Avirro – ha ravvisato che non sussistono i fatti più gravi di associazione per delinquere e di falso ideologico. Per quanto riguarda il reato di corruzione il gip ha disposto l’archiviazione per essere decorso il termine di prescrizione del reato, non imputabile alla procura di Firenze in quanto il procedimento penale è stato trasmesso da Bari solo pochi mesi fa, e ciò non ha consentito al professor Gensini di potersi difendere e dimostrare la sua estraneità ai fatti che gli venivano contestati».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.