Quattro appuntamenti a Palazzo Davanzati

Palazzo Davanzati
Palazzo Davanzati
Palazzo Davanzati

A Palazzo Davanzati tira aria di musica e cultura, con quattro appuntamenti nel mese di settembre. Dopo la pausa estiva, la casa museo dello storico palazzo tornerà ad essere luogo di concerti e non solo, a cominciare da domani, martedì 18 settembre. Alcuni spettacoli sono a ingresso gratuito, mentre  altri sono compresi nel costo del biglietto d’entrata al museo.

Il programma completo:

Domani, mercoledì 18 settembre, alle ore 18:00, si terrà il concerto di archi e voce « Affetti musicali in onore della Castellana di Vergy ». Suonerà l’ensemble di Musica ricercata con il soprano Silvia Lombardi Francois, Maria Virginia Rolfo al clavicembalo, Michael Stüve al primo violino e Daniele Del Lungo al secondo violino. Interpreteranno le musiche di Salomone Rossi Ebreo, « Shlomoh Me-ha-Adumin» (1570ca-1630ca), di Joseph de Boismortier (1689-1755), la «Musa di Novara» di Isabella Leonarda (1620-1704) e le melodie di Jean-Philippe Rameau (1683-1764). L’ingresso al concerto è gratuito fino a esaurimento posti.

Sabato 21 settembre, alle ore 14:00, si potrà ascoltare l’esibizione «Il jazz prima della grande depressione». Al concerto, preceduto da una conferenza, si ascolterà la voce di Sarina Rausa con Gianpaolo Nuti al pianoforte e Michael Stüve al violino. I componenti suoneranno vari autori come Louis Moreau Gottschalk , Ernest Hogan (1861909), Scott Joplin (1868-1917), Antonio Maggio, William Christopher Handy (1867-1917), Estelle (1896-1986) e Jimmy Yancey (1898-1951). E ancora Motivi africani (Giamaica, 1688), Clarence «Pinetop» Smith (1904-1929), Meade Lux Lewis (1905-1964), Ferdinand J. (Jelly Roll), Morton (1885-1941), Lil Hardin (1998 – 1971), Joe «King» Oliver (1885-1938) e James Price Johnson (1894-1955). Anche questo concerto è a ingresso libero fino al raggiungimento dei posti disponibili.

Sabato 28 settembre, alle ore 11:30, si potrà assistere a una speciale visita guidata del restauratore Simone Chiarugi, «Gli arredi lignei. Indagini e verifiche sui mobili di Palazzo Davanzati». Si scopriranno gli elementi d’arredo e la mobilia in legno, da un punto di vista ravvicinato. Preceduta da una conferenza, la visita  è compresa nel prezzo del tiket d’ingresso al palazzo.

Domenica 29 settembre è in programma «Antiche armonie», il primo appuntamento della rassegna « Chitarre a Palazzo Davanzati », curata dall’ Associazione culturale Musica Inversa con il chitarrista a dieci corde, Federico Nigrelli. Si apprezzeranno le musiche di Dowland, Milán, Weiss e Galilei. Il concerto si terrà in due esibizioni: la prima dalle ore 11.30 alle 12:00 e la seconda dalle 12.30 alle 13:00. Anche alla rassegna musicale si può accedere con il biglietto di ingresso al museo.

 

 

Concerti, palazzo davanzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080