Mondiali di ciclismo, contro il doping torna «Borraccia trasparente»

Mondiali di Ciclismo, lotta al doping
Mondiali di Ciclismo, lotta al doping
Mondiali di Ciclismo, lotta al doping

FIRENZE – Per il quarto anno consecutivo il Ministero dello Sport e Rai Radio 1 si ritrovano insieme per l’iniziativa contro il doping «Borraccia trasparente». Un simbolo dello sport pulito e che mira a diffondere i valori di correttezza e legalità in ogni disciplina sportiva. In occasione dei Mondiali di ciclismo ne verranno regalate circa 13.000. A presentare l’iniziativa è stato il Ministro con delega allo Sport, Graziano Delrio, assieme al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi.

Il Ministro Graziano Delrio rivolgerà agli ascoltatori della trasmissione Boabab i suoi appelli contro il doping per tutta la durata dei Mondiali di Ciclismo e la manifestazione fiorentina sarà seguita integralmente in radiocronaca diretta e attraverso gli appuntamenti informativi. «E’ un messaggio sugli stili di vita -ha detto Delrio- e serve cambiare i modelli culturali per dire ai giovani che è meglio perdere da soli che vincere in questo modo». Domenica 22 settembre, giorno di apertura, sono previsti servizi in Domenica Sport a partire dalle 14.00, con finestre in Tutto il calcio minuto per minuto sino all’arrivo. Da lunedì 23 settembre a venerdì 27 le gare mondiali saranno seguite all’interno del contenitore di informazione Baobab. Insieme alla corsa, approfondimenti di colore, costume e attualità. E cronaca integrale degli ultimi 20 minuti di gara. Le due ultime giornate, con le corse elite femminile e maschile, avranno ampio spazio in Sabato e Domenica Sport a partire dalle 14.00.

Mondiali di ciclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080