Tornano al cinema i Puffi 2.

[tube]http://www.youtube.com/watch?v=SR8tRQ7_wSs, 620, 350[/tube]

GENERE: Animazione, Commedia, Fantasy, Family
REGIA: Raja Gosnell
SCENEGGIATURA: Karey Kirkpatrick, David Ronn, Jay Scherick, J. David Stem, David N. Weiss
ATTORI: Neil Patrick Harris, Christina Ricci, Katy Perry, Jayma Mays, Hank Azaria
Titolo originale: The Smurfs 2
Nazione: U.S.A.
Anno: 2013
Durata: 105'
Sito ufficiale: www.smurfhappens.com
Sito italiano: www.he.sonypictures.it/ipuffi-ilfilm
Produzione: Kerner Entertainment Company, Columbia Pictures, Sony Pictures Animation
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Data di uscita: 19 Settembre 2013 (cinema)
 

A due anni di distanza dal primo capitolo tornano sul grande schermo i Puffi, dopo il grande successo del precedente episodio e che farà da traino al terzo episodio previsto nelle sale nel 2015.

Troviamo nuovi personaggi come i due monelli che aiutano Gargamella, due piccoli gnomi di nome Frullo e Pestifera, che il nemico numero uno dei nostri amici blu vorrebbe trasfromare in Puffi e poi Brendan Gleeson in qualità di patrigno..

Gargamella ha un piano di creare un esercito di Puffi ed avere la loro essenza magica: il tutto ambientato nella romantica e raffinata Parigi, ove lo stregone si è stabilito e dove è diventato un famoso illusionista, ma il cui unico obiettivo è annientare una volta per tutte i Puffi.

I nostri piccoli amici  si ritroveranno all’Opera e con una Puffetta in crisi poichè sa di essere la figlia del mago cattivo e di essere stata salvata grazie al provvidenziale intervento di Grande Puffo,  che organizza una spedizione con Coraggioso, Muscoloso e Cervellone per poi ripiegare su Brontolone, Tontolone e Vanitoso per salvare la piccola dalle mani dello stregone Gargamella..

Cosa farà Puffetta? Seguirà i Monelli o i suoi amici blu?

Interessante è, in una trama un pò scontata, l’interazione tra i puffi e gli uomini..

I Puffi  sono nati ben 55 anni fa dalla fantasia del fumettista belga Peyo e sono tra i personaggi più amati in tutto il mondo, con il loro colore blu, il cappello in testa e i pantaloni bianchi, che amano cibarsi di puffbacche e con i loro nomi singolari che non rispecchiano altro che i caratteri diversi e le manie umane.

Un film che non ha entusiasmato la critica e che forse strizza l’occhio più ai grandi che ai piccoli.

voto 3.5 su 5.

 

Dove vederlo

Cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080