«Ho convocato Balotelli perché ha scontato la squalifica»

Nazionale, Prandelli: «Totti? Se il Mondiale fosse ora lo convocherei subito»

di Redazione - - Sport

Il ct Prandelli tra Totti e Balotelli in vista di Brasile 2014

Il ct Prandelli tra Totti e Balotelli in vista di Brasile 2014

COVERCIANO (FI) – «Se il Mondiale fosse fra venti giorni, non avrei dubbi: Totti  verrebbe al Mondiale». Cesare Prandelli spalanca la porta al ritorno in Nazionale del capitano della Roma: «Un mese prima del Mondiale valuteremo le condizioni fisiche  sue e di tutti e senza dimenticare il gruppo che ci ha portato a qualificarci prenderò una decisione definitiva. Ma già oggi posso dire che un Totti così, un Totti fantastico, non può non far riflettere».

Capitolo-Balotelli. Prandelli ha spiegato i motivi della convocazione, rispondendo alle considerazioni fatte sull’incoerenza della chiamata del milanista a fronte della sua scelta di adottare per la Nazionale un codice etico: «Non ho mai convocato un giocatore con una squalifica ancora in corso. Ma Balotelli la sua l’ha già scontata, è stata una squalifica di tre giornate e dunque pesante, e io non posso aggiungere punizione a punizione. Non gli darò ultimatum, preferisco guardarlo negli occhi e spiegargli che crediamo ancora in lui. Quanto al resto affronteremo l’argomento nello spogliatoio, a quattr’occhi, e lì faremo un patto per il Mondiale: certe cose da qui ad allora non dovranno mai più succedere, abbiamo 6-7 mesi per dimostrare di essere pronti e maturi per reggere una pressione come quella che comporta un Mondiale». Patto contro gli isterismi dunque.

Allenamento della Nazionale a Coverciano

Allenamento della Nazionale a Coverciano

Il naufragio di Lampedusa. La tragedia dei migranti non può lasciare indifferenti. Ed allora Prandelli è disponibile anche ad accogliere una richiesta per andarsi ad allenare a Lampedusa: «Non abbiamo ancora avuto un invito ufficiale, ma nel caso non ci tireremo indietro: la mia disponibilità c’è già adesso».

Notizie dall’infermeria. Il ct perde il centrocampista della Roma Daniele De Rossi, fermato da una tendinopatia all’adduttore. De Rossi lascia il ritiro e torna a casa. Resta invece regolarmente in gruppo il viola Giuseppe Rossi acciaccato.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: