Domani menù a tappe dei quartieri

A Montalcino una festa di profumi, sapori e colori

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Montalcino d'autore, storia e tradizione

Montalcino d’autore, storia e tradizione

MONTALCINO (SI) – Dalla storia e dalla cultura medievale di Montalcino, a ridosso della vendemmia del Brunello, il grande rosso simbolo del made in Italy nel mondo, nasce «Montalcino d’Ottobre», una serie di appuntamenti culturali ed  enogastronomici volti alla riscoperta dei piatti della tradizione del territorio e della Toscana.

«Montalcino d’Ottobre» colori, profumi, sapori e tornei» è l’evento di scena sabato 12 ottobre, per le vie della città del Brunello, organizzato dai Quartieri Borghetto, Pianello, Ruga e Travaglio, come anteprima della Sagra del Tordo (26-27 ottobre), kermesse che, da oltre mezzo secolo, a colpi di frecce scoccate nel Torneo con l’arco, tuffa Montalcino nella storia, nel glorioso passato medievale, che vedeva la città del Brunello una vera e propria capitale militare, economica e culturale del territorio senese.

La cultura del cibo, il connubio di saperi che fondono tradizione e modernità e sapori in equilibrio tra antiche ricette e fantasia dell’arte culinaria, sono i veri protagonisti di «Montalcino d’Ottobre» l’appuntamento che attorno ad un tavolo, e per le vie del centro storico, attraverso la condivisione del cibo e dei segreti che stanno dietro ad ogni piatto, porterà gli amanti del buon bere e del buon mangiare in dietro nel tempo, con un tuffo nella tradizione e nel passato di questo fazzoletto di terra amena del senese.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: