Campi e Signa, tentativi di furto a raffica. La rabbia sui social media

Arrestato dalla Polizia ladro fugge dall'ospedale, dopo la rissa in un'abitazione
Arrestato dalla Polizia ladro fugge dall'ospedale, dopo la rissa in un'abitazione
Tentativi di furto in abitazione fra Campi e Signa, nella Piana fiorentina

FIRENZE – Sono cresciuti in modo esponenziale i tentativi di furto nella Piana fiorentina nelle ultime settimane. E la rabbia dei cittadini si sfoga anche sui social media. “Hanno provato a entrare mentre eravamo in casa, di domenica, per fortuna le inferriate della camera delle bimbe hanno retto”, racconta un residente di una villetta a Campi Bisenzio. E ancora un altro allarme in zona Indicatore: “Ho visto i segni del piede di porco, adesso voglio mettere un sistema di allarme come si deve”.

I furti, tentati o riusciti, ai distributori della zona non si contano più: i ladri cercano di scassinare macchinette che distribuiscono sigarette, bevande, oggetti per la cura dell’auto. La settimana scorsa anche il dispensatore di bibite e merende della stazione di Signa è stato distrutto e il vetro è stato spaccato per prendere spiccioli e qualche bene alimentare.

L’ultimo tentativo di colpo – questa notte – a due passi dalla stazione dei Carabinieri di Signa, vicino al nuovo discount su via dei Colli. “E’ scattato l’allarme alle 4 di notte – racconta una signora -, all’inizio pensavamo che si fosse trattato di una finestra chiusa male, invece poi abbiamo trovato un piede di porco abbandonato”. I ladri sono entrati in un giardino privato, si sono arrampicati al primo piano e sono scappati solo con il suono della sirena.

Dopo l’intensificarsi dei tentativi di furto, i cittadini chiedono più controlli e l’introduzione della video-sorveglianza in una zona che negli ultimi anni è sempre stata considerata relativamente tranquilla dai residenti e anche dalle forze dell’ordine, ma che adesso sembra entrata nell’occhio della micro-criminalità.

Sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080