Due ore di contestazione dopo la partita col Cittadella

Siena, arbitro assediato dai tifosi in albergo

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Sport

L'arbitro Ghersini contestato dai giocatori del Siena

L’arbitro Ghersini contestato dai giocatori del Siena

SIENA – L’arbitro di Siena-Cittadella, Davide Ghersini, è stato contestato da alcune decine di sostenitori bianconeri e costretto a rimanere un paio d’ore chiuso in albergo al termine della partita.

Dopo la conclusione dell’incontro, terminato 1-1, Ghersini si sarebbe recato nell’hotel nel centro città dove aveva soggiornato per recuperare alcuni oggetti personali. Riconosciuto da alcuni tifosi del Siena che lo avevano atteso all’uscita dello stadio per contestarne l’operato, in particolar modo la punizione da cui è scaturito il gol del pareggio dei veneti, il fischietto genovese è stato oggetto di una contestazione verbale ed è rimasto chiuso in albergo per un paio d’ore prima di andarsene da un’uscita secondaria. Sul posto sono intervenute pattuglie della polizia e dei carabinieri per mantenere l’ordine.

Tag:, , , ,

Massimiliano Mantiloni

Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.