Era stata trafugata ad ottobre, trovata dai Carabinieri di Lucca

Recuperata la maschera funebre di Giacomo Puccini

di Redazione - - Cronaca

La maschera funebre di Giacomo Puccini

La maschera funebre di Giacomo Puccini

LUCCA – Era stata rubata ad ottobre la maschera funebre di Giacomo Puccini, dalla sede dell’Accademia delle lettere scienze ed arti assieme ad altri importanti pezzi da collezione appartenuti al grande musicista lucchese. I carabinieri di Lucca, che hanno svolto l’indagine, hanno recuperato la maschera e denunciato a piede libero cinque mercanti d’arte: i cinque dovranno rispondere di ricettazione e uno di loro di incauto acquisto. Deve, invece, ancora avere un volto chi ha materialmente commesso il furto.

La maschera funebre era stata rubata una persona che aveva libero accesso alla stanza dove il materiale era custodito, a Palazzo Ducale, sede dell’amministrazione provinciale. La stanza che ospita l’Accademia non presentava alcun segno di effrazione e questo fa pensare che qualcuno sia entrato, grazie all’aiuto di un palo e abbia trafugato dei memorabilia a caso, prendendo più oggetti che poteva. A questa conclusione, i militari dell’Arma sono arrivati poiché il ladro ha preso oggetti di poco valore, lasciando cose molto più pregevoli al loro posto.

I cinque commercianti, tra i 50 e i 50 anni, vivono tra Lucca e Capannori, mentre uno di 40 anni di Empoli, dovrà rispondere di incauto acquisto.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: