Skip to main content
Lavoro, quale sconosciuto in questi tempi di crisi

Crisi, in 10 mesi 880 milioni di ore di cassa integrazione

Lavoro, quale sconosciuto in questi tempi di crisi
Lavoro, quale sconosciuto in questi tempi di crisi

FIRENZE – La cassa integrazione sfiora le 880 milioni di ore registrate in dieci mesi, in cassa oltre 500 mila lavoratori a zero ore con un taglio del reddito per 3 miliardi e 300 milioni di euro, ovvero quasi 6 mila e 600 euro per ogni singolo lavoratore. Rimane inalterata la media di ore richieste ogni mese, che si attestano sulle 80/90 milioni, che punta ancora una volta a sfondare il miliardo di ore di cassa integrazione anche per il 2013. Sono questi alcuni dei numeri che emergono dalle elaborazioni delle rilevazioni Inps da parte dell’Osservatorio Cig della Cgil Nazionale nel rapporto di ottobre.

Numeri che, secondo il segretario confederale della Cgil, Elena Lattuada, «sono la palese dimostrazione di come, a dispetto di una certa retorica che vorrebbe il nostro  Paese sulla via della ripersa, ci ritroviamo ancora invischiati in una crisi pesantissima con effetti drammatici sui lavoratori e sul nostro tessuto produttivo».

cassintegrazione, cgil, crisi, Governo, lavoratori, Lavoro, legge di stabilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741