Droga, donne chiamate «galline» nel traffico scoperto dai carabinieri

Un traffico di droga che partiva dalla Repubblica Dominicana e arrivava in Italia via Spagna
Un traffico di droga che partiva dalla Repubblica Dominicana e arrivava in Italia via Spagna
Un traffico di droga che partiva dalla Repubblica Dominicana e arrivava in Italia via Spagna

SIENA – Un traffico di droga che partiva dalla Repubblica Dominicana e arrivava poi in Italia via Spagna grazie all’impiego di corrieri «galline». Così venivano chiamate le donne che per poche centinaia di euro ingerivano gli ovuli contenenti gli stupefacenti fino a un chilo a testa, per farli giungere a destinazione. Emerge dalle intercettazioni effettuate per l’operazione «Drug Express», condotta dalla Dda di Firenze e dai carabinieri di Poggibonsi che ha portato all’esecuzione di 22 misure di custodia cautelare in carcere su 31 ordinanze emesse dal gip, tra cui 4 mandati di arresto europeo.

Poggibonsi sarebbe stata la base per lo smercio in Italia della droga importata dall’organizzazione, composta da dominicani, italiani e nigeriani, con ramificazioni oltre che in Spagna anche in Svizzera. La droga era acquistata in Repubblica Dominicana per poi essere distribuita in Spagna, Svizzera, Grecia e Italia. Le province di Siena, Firenze, Grosseto, Genova, Parma e ancora Milano, Roma, Napoli e Bari le piazze dove sarebbe stata immessa sul mercato. E a portare la droga sul territorio nazionale sarebbe state prostitute dominicane, tra i 30 e i 40 anni.

In totale effettuate 40 perquisizioni. Sequestrati oltre 3 kg di cocaina (300mila euro il valore), altrettanti di marijuana, 415 grammi di hashish, 6.250 euro in contanti e ricevute di money transfer per 200mila euro trovati a Parma nell’abitazione di una 36enne italiana che si sarebbe occupata anche di reclutare le prostitute. L’inchiesta era partita nel 2011 dall’arresto di un dominicano 26enne a Poggibonsi, trovato in possesso di droga.

carabinieri, cocaina, droga, spaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080