In Toscana interessa 23.000 lavoratori dipendenti di 6.000 imprese

Lavoro, sindacati e imprese chiedono risorse per la cig

di Redazione - - Cronaca, Economia

Il Governo non garantisce il totale finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga

Il Governo non garantisce il totale finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga

FIRENZE – «Chiediamo al Governo che garantisca il finanziamento degli ammortizzatori sociali per l’anno 2013 ed un altrettanto congruo finanziamento degli stessi per il 2014». Questo l’appello sottoscritto dalle associazioni datoriali e dalle organizzazioni sindacali toscane: Confindustria,Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcommercio, Alleanza delle Cooperative, Cgil, Cisl, Uil.

I soggetti firmatari considerano inaccettabile che il Governo, come annunciato dal sottosegretario Dell’Aringa, non garantisca il totale finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, ivi comprese le domande di cassa integrazione  giacenti presso le Regioni e che interessano, in Toscana, oltre 23.000 lavoratori dipendenti di circa 6.000 imprese. La decisione del Governo rischia di compromettere un modello di coesione sociale che ha consentito di fronteggiare una crisi gravissima e ben lungi da essere superata, evitando un ulteriore aumento della disoccupazione, l’insorgere di conflitti sociali.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.