Esplode un macchinario, due operai salvi per miracolo

Maxi incendio in un capannone a Livorno

di Redazione - - Cronaca

Fumo nero e incendio a Livorno

Fumo nero e incendio a Livorno

LIVORNO – Fumo nero visibile da gran parte di Livorno. Rogo all’azienda Agrium, in via delle Cateratte. L’esplosione di un macchinario ha provocato un grosso incendio in un capannone. Fortunatamente nessun ferito, ma due operai salvi per miracolo.

L’incendio è divampato intorno alle 15.15 quando ha preso fuoco una pala meccanica della Caterpillar. Il fuoco e l’elevato calore hanno fatto esplodere tre delle quattro enormi gomme del mezzo per la movimentazione di terreni.

Il grosso macchinario agricolo era in funzione ed era manovrato da un lavoratore della Agrium, che stava lavorando assieme ad un collega, quando il fumo ha cominciato a sprigionarsi dalla parte posteriore del mezzo, dove sono collocati il motore e il serbatoio del gasolio. I due sono usciti fuori dal capannone giusto in tempo. Poco dopo, si sono sentite tre esplosioni.

Le esplosioni sono state udite in gran parte della zona nord della città: paura tra i cittadini molti dei quali sono scesi in strada per capire cosa stesse accadendo.

Su tutta Livorno si è alzata una nuvola di fumo nero. Il fumo è stato determinato dalla plastica della pala e dagli pneumatici che hanno preso fuoco.  Sul posto oltre ai vigili del fuoco, che hanno domato l’incendio in pochi minuti, anche tre pattuglie della polizia.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: