Flash mob e tanti giornalisti hanno fatto da corollario il voto del sindaco

Primarie Pd, folla per Renzi al seggio di Firenze

Il voto di Renzi
Il voto di Renzi
Il voto di Renzi

FIRENZE – Voto movimentato per Matteo Renzi in piazza dei Ciompi. Il sindaco nonché candidato alla segreteria del Pd, è stato accolto da un gruppo di studenti dell’Istituto superiore industrie artistiche, a rischio chiusura per mancanza di fondi.

Hanno inscenato un flash mob: i ragazzi, una ventina, si sono fermati davanti al seggio, ognuno con un computer in mano, componendo la scritta «Noi siamo Firenze» (una lettera per ciascuno schermo). Il flash mob è stato inscenato prima dell’arrivo di Renzi: poi un botta e risposta. Venerdì scorso gli studenti avevano incontrato anche Gianni Cuperlo, in occasione del suo comizio a Firenze.

Renzi per votare ha dovuto farsi largo tra uno stuolo di cameraman e giornalisti. Il sindaco, un po’ infastidito per la confusione, li ha invitati a uscire ma senza successo. «La giornata sta andando bene, tanta gente sta andando a votare -ha commentato il sindaco- Sfida per l’affluenza? No la sfida è per chi vince».

«Chi voterò? Non voterò Gianni Pittella». Questa la risposta scherzosa che il sindaco  di Firenze ha dato ai giornalisti prima di votare per le primarie per il segretario del Pd. A chi gli chiedeva se da domani si cambia, il sindaco ha poi risposto con un «Vediamo».

elezioni, matteo renzi, pd, primarie, voto


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080