«È colpa delle scelte dei dirigenti, non vengo più a Livorno»

Calcio, Livorno: dopo le contestazioni Spinelli blocca il mercato

di Redazione - - Sport

Livorno-Spinelli matrimonio al capolinea

Livorno-Spinelli matrimonio al capolinea

LIVORNO – «Quel 2-1 ha lasciato il segno. La mia avventura a Livorno è finita».  Così Aldo Spinelli dopo la sconfitta contro l’Udinese e annuncia che non tornerà mai più a Livorno. Nicola resta al suo posto ma il messaggio che lancia ai suoi dirigenti è chiaro: «Il futuro non dipende da me, ma da Signorelli, Perotti e Capozucca. Io ho  accettato tutte le scelte e le proposte avanzate da loro e dallo stesso mister. Ora vadano loro a caccia della salvezza. Loro devono essere i primi a credere nell’obiettivo di inizio stagione. Mi portino i risultati. E se prima non vendono qualcuno, io non compro nessuno».

Il Livorno scivola al penultimo posto. Gli amaranto sabato battuti in casa dall’Udinese, fermi a 13 punti, vengono scavalcati dal Bologna, che batte 1-0 il Genoa e aggancia il Chievo (ko 4-1 a Torino) a quota 15. Perdono invece sia il Sassuolo (1-0 in casa con la Fiorentina) che il Catania (4-0 a Roma).

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.