Firenze, meno della metà delle tredicesime andate nei regali di Natale

Firenze tredicesime, di 300 milioni solo 135 utilizzati per gli acquisti
Firenze tredicesime, di 300 milioni solo 135 utilizzati per gli acquisti
Firenze tredicesime, di 300 milioni solo 135 utilizzati per gli acquisti

FIRENZE – Meno della metà delle  tredicesime entrate nelle tasche dei fiorentini sono state impiegate per gli acquisti. Lo stima Confcommercio Firenze. A fronte di quasi 300milioni di euro arrivati con la tredicesima mensilità, ai regali sono infatti andati solo 135milioni euro. 7 fiorentini su dieci stanno trascorrendo le festività all’insegna della parsimonia e dell’oculatezza.

I consumi delle famiglie torneranno ai livelli del 2007 solo nel 2022. Questo stando alle stime del Governo, che indica una crescita dei consumi reali molto lenta e graduale:  dell’1,1% nel 2015, dell’1,5% nel 2016 e dell’1,8% nel 2017.  «Speriamo in un’inversione di tendenza -afferma Jacopo De Ria, presidente di Confcommercio FirenzeI viaggi, che a Natale sono calati dell’8%, per la fine dell’anno aumenteranno del 3%. Ci auguriamo che la stessa cosa avvenga sul fronte degli acquisti, finora sottotono».

confoccomercio, natale, tredicesime


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080