Nascosti nel sottoscala di una cartoleria

Firenze, sequestrati 45 chili di botti di capodanno

di Niccolò Di Pietro - - Cronaca

I botti sequestrati lo scorso fine settimana

I botti sequestrati nella cartoleria in zona Firenze Sud

FIRENZE – Quasi duecento giochi pirotecnici illegali, per un peso complessivo di 45 chilogrammi. Questi i botti di capodanno che erano pronti ad essere venduti sottobanco a chi volesse osare oltre il consentito. Erano nascosti lungo la scala di un soppalco nel retro di una cartoleria, nella zona di viale Europa a Firenze.

La polizia li ha trovati e sequestrati appena in tempo. C’erano razzi, candele e torte di diverse forme e dimensioni, per la cui vendita è necessaria la licenza di polizia ed un apposito registro di carico e scarico.

Titolare della cartoleria è una fiorentina di 56 anni. Gli uomini del commissariato «Oltrarno», diretto dal dottor Massimo Buggea, hanno denunciato la donna per omessa denuncia e commercio abusivo di materie esplodenti.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: