Dal 7 al 10 gennaio alla Fortezza da Basso

Tutte le novità di Pitti Uomo a 2 giorni dal via

di Redazione - - Cronaca

La Fortezza da Basso a Firenze ospita Pitti Uomo

La Fortezza da Basso a Firenze ospita Pitti Uomo

FIRENZE – Ultimi preparativi alla Fortezza da Basso di Firenze per «Pitti Uomo 85» che si inaugura tra due giorni. Il salone dell’abbigliamento maschile resterà aperto dal 7 al 10 gennaio. Se il tema guida della manifestazione sarà «Rock me», tra i «Guest star» di questa edizione c’è Diesel Black Gold, linea disegnata dallo stilista norvegese Andreas Melbostad, portatore di uno stile urbano dall’anima rock-chic con cui ha interpretato il Dna del brand fondato da Renzo Rosso. La sua sfilata è prevista l’8 gennaio alla Stazione Leopolda.

GUEST STAR – Guest star di W_Woman è Barbara Casasola, giovane stilista di origini brasiliane apprezzata per l’eleganza dei suoi abiti fluidi ma strutturati. La designer presenta un evento nel pomeriggio del 9 gennaio. Special Project della Fondazione Pitti Discovery è il brand N.21 di Alessandro Dell’Acqua che debutta con la collezione uomo la sera di giovedì 9 gennaio. Fortezza da Basso diventa palcoscenico anche per le collezioni donna (prima erano in Dogana), presenti nel salone e all’Arena Strozzi.

ESPOSITORI – In totale saranno 1047 i marchi di Pitti Uomo, a cui si aggiungono le 73 collezioni donna, il tutto su una superficie espositiva di 59.000 mq. Il 40% delle aziende presenti a questa edizione vengono dall’estero, da oltre 30 paesi.

NOVITÀ – Queste le principali novità. Brunello Cucinelli amplia il suo stand nel padiglione centrale. Scotch & Soda presenta un progetto speciale e l’anteprima del su misura Atelier Scotch. WP Lavori in Corso lancia la Baracuta Blue Label collection disegnata, a partire dalla FW 2014, dallo stilista britannico Jeff Griffin. Il denim brand olandese G-Star presenta la collezione denim selvedge e RAW Denim AI 2014 e lancia un nuovo retail concept. Spiewak 1904, storico marchio outdoor targato Usa annuncia il rilancio per la stagione A/I 2014 e presenta Golden Fleece Spiewak, capsule made in USA.

EVENTI – Anteprima europea anche per la capsule disegnata da Todd Snyder, stilista americano del colosso dello sportswear Champion. Geospirit ha un nuovo spazio in Fortezza ma presenta un evento speciale in città. Peuterey celebra la nuova collezione. Tonello presenta i suoi iconici capispalla e lancia la capsule della innovativa T-Jacket. Roy Roger’s propone un libro fotografico sul suo stile vintage con foto di Nick Clements. L’illustratore Andrea Carella interpreta i capi stilosi di Lardini. Caruso svela la «Manufacturing Renaissance» pensata su misura per l’uomo italiano. Si apre il sipario della nuova «Fabbrica Sartoriale Italiana». PRPS, luxury denim brand artigianale statunitense presenta per la prima volta a Pitti tre linee: PRPS Japan, Goods e Noir. Rientro a Pitti di Aquascutum, storica azienda britannica con i suoi iconici capi outerwear. Debutto anche per la capsule Pony X ACF, con le sue sneakers in collaborazione con il collettivo di creativi Art Comes First. Torna a Pitti fino al 14 gennaio, Isetan Shinjuku-Tokyo, importante department stores che ospita nel suo edificio (100mila visitatori al giorno) una speciale promozione per i suoi clienti che potranno fare pre-ordini di una selezione di marchi di Pitti Uomo. Sul tema Rock Me Pitti con l’iniziativa Watch the Music, Listen to Design,

La Rinascente di Firenze dedica sette vetrine alla musica con la firma di altrettanti giovani designers italiani, nel progetto a cura di Sergio Colantuoni. Per la nuova edizione di Pitti Italics, progetto della Fondazione Pitti Discovery a supporta delle nuove generazioni di designer che producono in Italia, torna a Firenze, Stella Jean, con una sfilata che si svolgerà il 9 gennaio. Dal concorso Who’s in next? sono presenti anche i marchi Super Duper Hats (cappelli) e Casamadre (calzature). The latest Fashion Buzz, nuovo progetto de L’Uomo Vogue, GQ Italia e Fondazione Pitti Discovery, mette in scena a Fortezza Da Basso una selezione di 11 designer: ACF (Avec Ces Frères), CB Made in Italy, Kenneth Field, Munsoo Kwon, Rumisu, Six Lee, W-D Man, Andrea Cammarosano, Ioweyou, Sasha Kanevski e Tigran Avetisyan.

E ancora La petite robe di Chiara Boni a Special Event, l’8 gennaio alla Dogana. Guest Nation di Pitti W è l’Ucraina, con le collezioni donna di Anna K, Anna October, Ksenia Schnaider, Omelya Atelier, Paskal e Yasya Minochkina. Lo stilista ucraino Sasha Kanevski presenta invece nell’ambito di The Latest Fashion Buzz ricerca. Il 7 gennaio RCS Mediagroup apre con Firenze & Fashion Winter Garden negli spazi del Tepidarium del Roster, serata a invito dedicata alla moda con video installazioni e web TV, Infine alla Gazzalook Lounge, Giro D’Italia for Oxfam presenta le maglie ufficiali del Giro d’Italia 2014.

 

ARTICOLI CORRELATI :

3 gen 2014 – Arriva Pitti Uomo, attesi più di 30mila visitatori

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.