Associazione Nazionale Polizia di Stato

L’Anps di Firenze festeggia 45 anni

di Redazione - - Cronaca

Un gruppo di soci dell'Anps di Firenze

Un gruppo di soci dell’Anps di Firenze

FIRENZE  – Giornata di festa lunedì 10 febbraio alla Sezione fiorentina dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato (Anps) per i 45 anni dalla sua costituzione. Un incontro conviviale con una cinquantina tra ospiti, soci e simpatizzanti in rappresentanza degli oltre 450 iscritti, che con la sezione di Empoli portano a oltre 600 quelli di tutta la provincia di Firenze.

Ad accogliere il questore Raffaele Micillo c’era il presidente della sezione Sergio Tinti con i membri del consiglio direttivo. Tra gli ospiti anche Sandro Bennucci, direttore del nostro quotidiano on-line FirenzePost.

Da sin. il questore Micillo, il presidete Tinti e il direttore Bennucci

Da sin. il questore Micillo, il presidete Tinti e il direttore Bennucci

Nel suo saluto, il presidente Tinti ha, tra l’altro, preannunciato la prossima costituzione di una squadra di volontari che saranno impegnati in attività di protezione civile e in servizi di ausilio alla popolazione. Il dottor Micillo da parte sua, ringraziando per l’ospitalità ed auspicando una sempre più intensa collaborazione tra Anps e questura, ha informato dell’avvio dei lavori di ristrutturazione della ex caserma De Laugier, sul lungarni della Zecca a Firenze, dove verranno – entro due anni – trasferiti alloggi e uffici (attualmente presso «Il Magnifico» a Peretola), il commissariato di San Giovanni e, probabilmente, una parte della stessa questura. «Il nostro auspicio – ha concluso Micillo – è di trovare una sede adeguata anche per la sezione Anps, all’interno del nuovo complesso sui Lungarni».

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.