Salvini: «Dobbiamo tornare a essere padroni della nostra moneta»

Lega Nord a Firenze: «Basta Euro» (VIDEO)

di Redazione - - Cronaca

FIRENZE – Matteo Salvini contro Matteo Renzi. Il segretario federale della Lega Nord ha aperto proprio a Firenze la prima tappa del «No Euro tour» in vista delle elezioni europee del 25 maggio. E non ha risparmiato attacchi al sindaco-segretario Pd che si sta preparando a ricevere l’incarico di presidente del Consiglio.

«Se i primi estimatori del sindaco di Firenze sono le banche, i grandi giornali, Bruxelles, Berlino, la Confindustria – ha detto tra l’altro Salvini – per l’italiano medio, per la partita Iva, per l’artigiano, per il disoccupato, la puzza di fregatura sembra sia abbondante».

Per la Lega Nord l’Italia ormai non controlla più la sua economia: «Quando Bruxelles ti dice taglia le pensioni, non mungere le vacche, non andare a pescare, non vendere i tuoi prodotti altrimenti vado in Polonia i governi hanno una sovranità limitata».

La manifestazione si è svolta presso l’Auditorium Duomo in via Panzani. Al termine circa 200 simpatizzanti del Movimento hanno percorso le vie del centro con palloncini colorati e la scritta: «No Euro». Si sono fermati in via Vacchereccia, perché in piazza della Signoria non è consentita alcuna manifestazione. Hanno atteso che il segretario Salvini raggiungesse la postazione della stampa in via dei Gondi per rilasciare alcune  dichiarazioni e quindi il gruppo si è sciolto.

 

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: