Falsificavano i documenti per ottenere prestiti

Fondi europei, quattro aretini arrestati per truffa

di Redazione - - Cronaca

La polizia ha arrestato tre romeni che avevano rapinato un'anziana di una collana d'oro

AREZZO – Falsificavano la documentazione per ottenere finanziamenti pubblici dalla provincia di Arezzo e dalla regione Toscana, anche con fondi  europei destinati alle società in crisi. Ma la cosa è finita nel mirino della Digos di Arezzo che ieri ha arrestato quattro persone – due in carcere, due ai domiciliari – specializzate in questo tipo di truffa.

L’indagine ha preso avvio dall’accertamento di un’ anomalia emersa durante la firma di accordi sindacali indispensabili all’atto della presentazione della domanda per accedere a detti finanziamenti e la successiva falsificazione di atti presentati a detti enti pubblici  e necessari ad ottenere erogazioni di notevole entità. I due soggetti portati in carcere, sono stati associati alle case circondariali di Sollicciano e Arezzo.

 

 

 

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.