La squadra di Montella ora pensa al Napoli

Fiorentina, il 3 maggio finale di Coppitalia. E dopo la Juve Borja rilancia: «Siamo più forti»

di Redazione - - Sport

Pepito Rossi ha ripreso la preparazione a Firenze

Pepito Rossi ha ripreso la preparazione a Firenze

FIRENZE – La Fiorentina guarda avanti. E vede il doppio confronto con il Napoli. Il primo domenica  23 marzo, al San Paolo, per il campionato. L’altro il 3 maggio, ora la data è certa,  all’Olimpico di Roma, per la finale di Coppa Italia. E l’UEFA ha fatto i complimenti alla Fiorentina per l’organizzazione della partita di Euroleague contro la Juve, nonostante qualche deprecabile coro  offensivo della memoria dei tifosi bianconeri morti all’Heysel nel 1985. Ma se da una parte, nel clan viola, è palpabile la delusione per la sconfitta con la Juve,  dall’altra viene fuori la voglia di reagire e ripartire subito. Come fa sapere Borja Valero. Che su Facebook ha scritto: «E’ dura ripartire, ma sono convinto che tutto questo ci farà più forti». Fra le note positive delle ultime ore c’è anche la possibilità che riesca a tornare presto Pepito Rossi, che ha cominciato a svolgere, a Firenze, la seconda fase della riabilitazione: almeno altre due settimane di inteso lavoro con l’obiettivo di tornare in squadra entro aprile e di esserci nella finale del 3 maggio all’Olimpico.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.